Recensione: il Blu-ray di Prisoners

Il thriller Prisoners in homevideo con un blu-ray di ottimo reparto tecnico video, audio buono ma carenti contenuti extra.
Recensione: il Blu-ray di Prisoners

Scheda Tecnica

Titolo: Prisoners
Regista: Denis Villeneuve
Cast: Hugh Jackman, Jake Gyllenhaal, Terrence Howard
Genere: Thriller
Durata: 153 minuti circa
Numero di dischi: 1, Blu-ray
Formato Video: 1080p 16x9
Formato Audio: Dolby Digital Italiano 5.1, Spagnolo 5.1. DTS-HD Master Audio Inglese.
Sottotitoli: Inglese e italiano
Studio: Warner Bros Home Entertainment Italia
Data versione Blu-ray: 26 febbraio 2014
Extra: Sì.
Contenuti Speciali: Sì, e copia digitale inclusa.

Il Film

Prisoners affronta una delle situazioni più difficili nella vita di una famiglia: la scomparsa di bambini. Cosa è disposto a fare un genitore per ritrovare il proprio figlio, prima che il tempo scada e sia troppo tardi? Il film inizia in un freddo e nuvoloso Giorno del Ringraziamento in un modesto sobborgo della Pennsylvania, il tipo di cittadina in cui i bambini vanno in bicicletta e giocano per strada tutti i giorni. I Dovers come ogni anno vanno a pranzo dai Birches, amici per la pelle e vicini di casa, con cui passano la prima parte della giornata in compagnia, rilassati, felici e del tutto a proprio agio. Tutto va a meraviglia. Poi, improvvisamente tutto cambia. Tutto d'improvviso, le due bambine Anna, dei Dovers, e Joy, dei Birches,scompaiono nel nulla. E per i Dovers ed i Birches inizia un traumatico incubo dal quale sembra non abbiano via d'uscita. Mentre i minuti diventano ore, il panico prende il sopravvento. A capo dell'investigazione c'è il Detective Loki che arresta il proprietario di un camper sospetto a cui poco prima della scomparsa le due bambine si erano avvicinate. Tuttavia, la mancanza di prove lo costringe al suo rilascio. Mentre la polizia segue diverse piste, Keller Dover non riesce a guardare e sapendo che è in gioco la vita di sua figlia, ormai fuori di sè, decide di non avere altra scelta che quella di prendere in mano la situazione.
Per la regia di Denis Villeneuve, il cast vede Hugh Jackman come il padre di Anna, Keller, Jake Gyllenhaal come il detective Loki impegnato nel ritrovamento delle bambine, Terrence Howard come il padre di Joy, Franklin, affiancati da Viola Davis, Maria Bello, Melissa Leo, Paul Dano, Dylan Minnette e Zoe Soul.

Video

Prisoners arriva in homevideo anche in edizione blu-ray, targata e distribuita Warner Bros. Il video è molto buono considerata la lunga durata della pellicola (oltre due ore e mezza), con una compressione che riesce a mantenere immagini poco sgranate, dai toni naturali e con buona resa in condizioni di medio-alta luminosità. Dove il quadro regge meno è nelle scene più scure, in cui abbiamo un nero molto profondo che nella maggior parte delle scene girate in ambienti chiusi e senza illuminazione non lascia cogliere quasi alcun dettaglio degli elementi secondari (esempio, nei vestiti); nei soggetti ed elementi in primo piano il nero non è troppo concentrato e qualcosa riusciamo a scorgere. In generale il livello di definizione del dettaglio è alto, come vediamo sin dalla prima scena in cui siamo nella foresta, piena zeppa di alberi e, quindi, dettagli da riprodurre: contorni sempre precisi e perfetti, con un croma naturale e un basso contrasto. Insomma, ottima la resa quando c'è illuminazione, meno quando non c'è (pochi casi, nulla di troppo spiacevole). Colori nel complesso non troppo vivaci, ma questa è una scelta della fotografia e non ha a che vedere con la qualità del disco. Voto 8.

Audio

Ottimo il reparto audio, che è più che sufficiente nel formato italiano multicanale dolby digital 5.1, mentre la traccia originale inglese è DTS HD Master Audio 5.1, di livello mediamente superiore. Al di là dei dialoghi più naturali e ambienza più marcata con dettagli più e precisi dell'audio originale, la traccia italiana è ottima, considerato che sono i dialoghi ad essere la parte principale di questo thriller. L'audio è coinvolgente, con una direzionalità precisa, anche se possiamo dire che non c'è l'intervento del sub (che sarebbe stato superfluo). Voto 8 l'italiano, 9 l'originale inglese.

Contenuti Extra

• Featurette Prisoners: Backstage - Every Moment Matters.
• Featurette Prisoners: Backstage - Powerful Performances.
• Copia digitale.

Carente il reparto degli extra, che si compone di due featurette più la copia digitale per vedere Prisoners anche su smartphone, pc e tablet. Nella prima featurette, Every Moment Matters (3 minuti), Hugh Jackman e Jake Gyllenhaal esplorano l'intensa relazione fra Keller e Loki, due uomini che scelgono percorsi diversi per trovare le bambine scomparse. Nella seconda featurette, Powerful Performances (9' 30''), gli attori svelano cosa li abbia portati a girare il film e raccontano come è stato lavorare con gli altri membri del cast.

Giudizio Finale

Prisoners ha una durata di 2 ore e 33 minuti e lascia di per sè molte incognite, non ha una vera conclusione. La trama è intrigante ed il filo centrale potrebbe intersecare varie strade, ma se fossero state intraprese il film sarebbe risultato troppo lungo e avrebbe rischiato di cadere nella noia. In generale, il fatto che comunque ciascuno possa rimanere alla fine con la domanda "come andrà a finire?" non deve essere vista come una cosa negativa, anzi, ognuno è libero di pensare ad un proprio finale per questo film. Un thriller che non mette noia, riuscendo a tenere l'attenzione dello spettatore fissa sulla storia per oltre due ore e mezza, Prisoners è un buon prodotto, che ci viene proposto con una edizione homevideo blu-ray di ottimo reparto tecnico video, audio buono e carenti contenuti extra.

 Blu-ray di Prisoners
Blu-ray di Prisoners
Valutazione di Simone Ziggiotto: 8 su 10
Prisoners
⇒ Acquista Prisoners
Apri Box Commenti