Tom Hollander

Scheda di Tom Hollander
Locandina Tom Hollander
Scheda relativa a Tom Hollander, con biografia, filmografia, seriegrafia, notizie, video correlati.
Nasce venerdì 25 Agosto 1967 in Oxford, Oxfordshire, Inghilterra, UK.
Persona conosciuta per Revolution – La Nuova Arte per un Mondo Nuovo (film), Hanna (film), The King’s Man – Le Origini (film), A Private War (film), Baptiste (serie), Orgoglio e pregiudizio (film), Il bambino, la talpa, la volpe e il cavallo (film), Bohemian Rhapsody (film), Pirati dei Caraibi: la maledizione del forziere fantasma (film), Bird Box (film), The Invisible Woman (film), La ragazza dei tulipani (film), Enigma (film), Estinti… o quasi (film), Questione di tempo (film)

Biografia

TOM HOLLANDER è cresciuto a Oxford, in Inghilterra, e ha iniziato a interessarsi alla recitazione da bambino: questo interesse l'ha portato a essere ammesso al National Youth Theatre. All'età di 14 anni è stato scelto per interpretare il protagonista del film televisivo della BBC John Diamond. Ha quindi studiato all'Università di Cambridge ed è apparso nel varietà Cambridge Footlights Revue nel 1988. Dopo aver conseguito la laurea, ha ricevuto uno Ian Charleson Award grazie alla sua interpretazione nello spettacolo La via del mondo e ha dato inizio alla sua carriera cinematografica recitando in film indipendenti come Camere e corridoi, accanto a Hugo Weaving. Inoltre, è apparso a Broadway accanto a Liam Neeson in The Judas Kiss, opera teatrale incentrata sulla storia di Oscar Wilde, in cui interpretava Bosie.

Talento versatile e magnetico sia sul palcoscenico che sullo schermo, Hollander è apprezzato dal pubblico soprattutto grazie alle interpretazioni comiche offerte nei film Disney Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma e Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo, nel lungometraggio In the Loop, grazie a cui ha ottenuto una candidatura come miglior attore non protagonista ai BIFA, e nella serie televisiva The Thick of It. È ugualmente abile a interpretare personaggi difficili e tormentati, come Re Giorgio V in The Lost Prince (BBC) di Stephen Poliakoff e un dittatore fascista in Land of the Blind, e ha brillato anche nel film indipendente Lawless Heart. Le sue collaborazioni con il regista Joe Wright comprendono Orgoglio e pregiudizio, grazie a cui Hollander ha ottenuto il premio come miglior attore britannico non protagonista dell'anno ai London Critics Circle Film Awards e il premio per la migliore interpretazione comica agli Evening Standard Film Awards. Ha recitato anche ne Il solistaHanna. Grazie al ruolo interpretato in The Libertine, accanto a Johnny Depp, ha ottenuto un'altra nomination al BIFA come miglior attore non protagonista.

In televisione, è stato premiato al FIPA Television Festival grazie al ruolo di Guy Burgess in Cambridge Spies ed è stato acclamato grazie alla satira Freezing e alla miniserie HBO John Adams. Ha poi co-sceneggiato (con James Wood) la serie televisiva Rev., di cui era anche protagonista, che nel 2011 ha ottenuto un BAFTA per la miglior sitcom, e grazie a cui lo stesso Hollander ha ottenuto tre candidature al BAFTA per la miglior interpretazione maschile in un programma comico e due candidature al British Comedy Award come miglior attore televisivo comico. Ha inoltre ottenuto un RTS Award come miglior attore grazie al ruolo di Dylan Thomas nel film per la televisione A Poet in New York. Ha ricevuto una candidatura al BAFTA come miglior attore non protagonista per Gracie! e ha vinto un BAFTA come miglior attore non protagonista grazie al ruolo di Corkyin The Night Manager.

Più recentemente, Hollander è stato acclamato grazie ai suoi ruoli nel pluripremiato film 20th  Century Fox Bohemian Rhapsody, in cui interpretava Jim Beach,nel film horror di Netflix Bird Box, e nel film biografico su Marie Colvin A Private War,oltre che nella serie televisiva drammatica della BBC Baptiste, accanto a Tchéky Karyo. 

Sui palcoscenici del West End e di Broadway, è stato candidato all'Olivier Award e al Tony Award nel 2018 grazie al ruolo di Henry Carr ne I mostri sacri di Tom Stoppard.

Ha prestato la voce a Tabaqui nella versione originale di Mowgli – Il figlio della giungla, ha ricoperto ruoli da guest star in American Dad! e I Griffin, ed è apparso anche in Mission: Impossible – Rogue Nation, The Invisible Woman, Operazione Valchiria ed Elizabeth:  The Golden Age. Altri titoli di rilievo comprendono Ogni tuo respiro, La ragazza dei tulipani, Taboo e Doctor Thorne.

Filmografia

Qui elencati solo i film per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Seriegrafia

Qui elencati solo i titoli per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

VIDEO CORRELATI A Tom Hollander

Immagini

Al momento per Tom Hollander non disponiamo di una galleria fotografica.
Per segnalare errori nella scheda (possibili anche in caso di omonimia) è possibile contattarci.
Impostazioni privacy