Venezia 78, annunciato il programma ufficiale


È stato reso noto il programma della 78a edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, che avrà luogo dal 1 all'11 settembre.

Si è tenuta oggi - in collegamento via streaming - la conferenza stampa di presentazione del programma della 78a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, che avrà luogo nella cornice del Lido dal 1 all'11 Settembre 2021. A presentare il programma sono intervenuti il direttore artistico della mostra, Alberto Barbera, e il presidente della Biennale Roberto Cicutto. 

Insieme ai film - che troverete qualche riga più sotto - è stato posto l'accento anche sulle misure di sicurezza a cui accreditati e pubblico dovranno sottostare per tutta la durata dell'evento. A differenza del Festival di Cannes, che ha rinunciato al distanziamento nelle sale, il Festival di Venezia ha deciso di mantenere una linea più dura, uguale in tutto e per tutto a quella dell'edizione 2020, che prevedeva il 50% dei posti nelle sale, controlli a ogni accesso e prenotazione online del posto a sedere tramite app. 

Per quanto riguarda i film, oltre i titoli già annunciati ufficialmente come Dune di Denis VilleneuveMadres Paralelas di Pedro Almodovar e Halloween Kills sono arrivate anche conferme di titoli già "pre-annunciati" come Spencer di Pablo Larrain e The Power of the Dog di Jane Champion. Tra i titoli annunciati spicca È stata la mano di Dio l'ultimo film di Paolo Sorrentino Freaks Out, l'attesissimo nuovo film di Gabriele Mainetti, su cui ci sono aspettative altissime dopo Lo chiamavano Jeeg Robot.

DeAndré#DeAndré Storia di un impiegato, documentario diretto da Roberta Lena, prodotto da Intersuoni, Nuvole Production e Nexo Digital, verrà presentato in anteprima a #Venezia78 come evento speciale nella sezione Fuori Concorso prima di approdare poi nei cinema italiani solo il 25, 26, 27 ottobre. Il film si basa sul concerto/spettacolo del concept-album di Fabrizio De André che il figlio Cristiano ha riarrangiato e portato in tour per due anni.

La Scuola Cattolica di Stefano Mordini sarà presentato in anteprima mondiale a #Venezia78 prima di uscire nelle sale italiane per Warner Bros. Pictures il 7 ottobre 2021. Il film, una produzione Warner Bros. Entertainment Italia e Picomedia prodotto da Roberto Sessa, è interpretato da Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Benedetta Porcaroli, Giulio Pranno, Fausto Russo Alesi, Fabrizio Gifuni, Valentina Cervi, insieme a una nuova generazione di govani attori: Emanuele Maria Di Stefano, Giulio Fochetti, Leonardo Ragazzini, Alessandro Cantalini, Andrea Lintozzi, Guido Quaglione, Federica Torchetti, Luca Vergoni, Francesco Cavallo, Angelica Elli, Beatrice Spata e Giulio Tropea. Il film, scritto da Massimo Gaudioso, Luca Infascelli e Stefano Mordini,  è tratto dall'omonimo romanzo di Edoardo Albinati, vincitore del Premio Strega 2016. Il regista Stefano Mordini sulla presenza del suo film a #Venezia78: "Sono grato ed è importante fare ancora una volta parte della  selezione della Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia con un film che racconta l'ambiente da cui si è generato quel seme distorto che ha prodotto una delle pagine più nere dell'Italia del dopoguerra: l'omicidio del Circeo. Il film vuole mettere in discussione valori, certezze, dogmi dietro i quali una parte della società italiana si è trincerata per tanti anni, raccontando il momento in cui queste convinzioni hanno cominciato a scricchiolare. Sono sicuro che il Festival di Venezia sia il miglior posto dove presentare per la prima volta questa storia."

Ad aprire la sezione Orizzonti di #Venezia78 ci sarà Promises, secondo lungometraggio del regista Thomas Kruithof (La meccanica delle ombre), scritto dallo stesso regista insieme a Jean-Baptiste Delafon (sceneggiatore della celebre serie politica di Canal+ Baron Noir). Protagonista della pellicola, la francese Isabelle Huppert, nei panni di un sindaco dei sobborghi parigini in bilico tra fede politica e una ritrovata ambizione. Nel cast anche Reda Kateb (Django e The Specials) e l'attrice premio César Naidra Ayadi (Polisse, Ha i tuoi occhi). Promises arriverà prossimamente nelle sale italiane distribuito da Notorious Pictures.

Dal regista e dai produttori di "Paolo Conte, Via con me" arriva Ezio Bosso. Le cose che restano di Giorgio Verdelli, prodotto da Sudovest Produzioni, Indigo Film con Rai Cinema e in uscita nelle sale italiane con Nexo Digital solo il 4, 5, 6 ottobre dopo l'anteprima nella sezione Fuori Concorso di #Venezia78.

In Concorso a #Venezia78 il nuovo film di Mario Martone Qui Rido Io, sulla vita dell'attore comico e commediografo della Napoli dei primi del '900 Eduardo Scarpetta. Nel cast del film, prodotto da Indigo Film con Rai Cinema in coproduzione con Tornasol, Toni Servillo nel ruolo di Eduardo Scarpetta, Maria Nazionale, Cristiana Dell'Anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta, Roberto De Francesco, Lino Musella, Paolo Pierobon con Gianfelice Imparato e con Iaia Forte. Racconta il regista sul suo film: "Per tutta la vita il grande Eduardo De Filippo non volle mai parlare di Scarpetta come padre ma solo come autore teatrale. Quando suo fratello Peppino lo ritrasse spietatamente in un libro autobiografico, Eduardo gli levò il saluto per sempre. Venne intervistato poco tempo prima di morire da un amico scrittore: 'Ormai siamo vecchi, è il momento di poterne parlare, Scarpetta era un padre severo o un padre cattivo?'  la risposta fu ancora sempre e solo questa:  'Era un grande attore'.  Qui rido io è l'immaginario romanzo di Eduardo Scarpetta e della sua tribù." Qui Rido Io uscirà nelle sale italiane per 01 Distribution il 9 settembre 2021.

Lucky RED sarà a #Venezia78 con: The Card Counter – Il Collezionista Di Carte di Paul Schrader con Oscar Isaac, Willem Dafoe, Tye Sheridan, Tiffany Haddish; Il Buco di Michelangelo Frammartino con Paolo Cossi, Jacopo Elia, Denise Trombin, Nicola Lanza; Official Competition di Gastón Duprat e Mariano Cohn con Penelope Cruz, Antonio Banderas, Oscar Martinez; Freaks Out di Gabriele Mainetti con Claudio Santamaria, Aurora Giovinazzo, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini, Giorgio Tirabassi, Max Mazzotta, Franz Rogowsku; Django & Django di Luca Rea.

Dopo aver vinto il premio Orizzonti alla Mostra del Cinema di Venezia per il miglior film con Atlantis nel 2019, il regista ucraino Valentyn Vasyanovych presenterà il suo nuovo film Reflection nel Concorso Ufficiale a #Venezia78. 

Fuori concorso a #Venezia78 sarà presentato il documentario Viaggio nel crepuscolo di Augusto Contento, con tra gli altri anche Marco Bellocchio, Paola Pitagora, Roberto Herlitzka, Roberto Perpignani, Paolo Mereghetti.

Di seguito tutti i film della kermesse:

Venezia 78 - Concorso

Madres paralelas
Regia: Pedro Almodóvar
Interpreti: Penélope Cruz, Milena Smit, Israel Elejalde, Aitana Sánchez-Gijón, Julieta Serrano, Rossy De Palma / Spagna / 120'

Mona Lisa and the Blood Moon
Regia: Ana Lily Amirpour
Interpreti: Jeon Jong-seo, Kate Hudson, Craig Robinson, Evan Whitten, Ed Skrein / Usa / 106'

Un autre monde
Regia: Stéphane Brizé
Interpreti: Vincent Lindon, Sandrine Kiberlain, Anthony Bajon, Marie Drucker / Francia / 96'

The Power of the Dog
Regia: Jane Campion
Interpreti: Benedict Cumberbatch, Kirsten Dunst, Jesse Plemons, Kodi Smit-McPhee / Nuova Zelanda, Australia / 125'

America Latina
Regia: Fabio D'Innocenzo, Damiano D'Innocenzo
Interpreti: Elio Germano, Astrid Casali, Sara Ciocca, Maurizio Lastrico, Carlotta Gamba, Federica Pala, Filippo Dini, Massimo Wertmüller / Italia, Francia / 90'

L'événement
Regia: Audrey Diwan
Interpreti: Anamaria Vartolomei, Kacey Mottet-Klein, Luàna Bajrami, Louise Orry Diquero, Louise Chevillotte, Pio Marmaï, Sandrine Bonnaire, Anna Mouglalis, Leonor Oberson, Fabrizio Rongione / Francia / 100'

Competencia oficial
Regia: Gastón Duprat
Interpreti: Penélope Cruz, Antonio Banderas, Oscar Martínez, José Luis Gómez, Nagore Aranburu, Irene Escolar, Manolo Solo, Pilar Castro, Koldo Olabarri / Spagna, Argentina / 114'

Il buco
Regia: Michelangelo Frammartino
Interpreti: Nicola Lanza, Antonio Lanza, Leonardo Larocca, Claudia Candusso, Mila Costi, Carlos Jose Crespo / Italia, Francia, Germania / 93'

Sundown
Regia: Michel Franco
Interpreti: Tim Roth, Charlotte Gainsbourg, Iazua Larios, Henry Goodman, Albertine Kotting, Samuel Bottomley / Messico, Francia, Svezia / 83'

Illusions perdues
Regia: Xavier Giannoli
Interpreti: Benjamin Voisin, Cécile de France, Vincent Lacoste, Xavier Dolan, Salomé Dewaels, Jeanne Balibar, Gérard Depardieu, André Marcon, Louis-Do de Lencquesaing / Francia / 144'

The Lost Daughter
Regia: Maggie Gyllenhaal
Interpreti: Olivia Colman, Jessie Buckley, Dakota Johnson, Ed Harris, Peter Sarsgaard, Paul Mescal, Dagmara Dominczyk, Alba Rohrwacher / Grecia, Usa, Regno Unito, Israele / 121'

Spencer
Regia: Pablo Larraín
Interpreti: Kristen Stewart, Timothy Spall, Jack Farthing, Sean Harris, Sally Hawkins / Germania, Regno Unito / 111'

Freaks Out
Regia: Gabriele Mainetti
Interpreti: Claudio Santamaria, Aurora Giovinazzo, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini, Giorgio Tirabassi, Max Mazzotta, Franz Rogowski / Italia, Belgio / 141'

Qui rido io
Regia: Mario Martone
Interpreti: Toni Servillo, Maria Nazionale, Cristiana Dell'Anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta, Roberto De Francesco, Lino Musella, Paolo Pierobon, Gianfelice Imparato, Iaia Forte / Italia, Spagna / 133'

On The Job: The Missing 8
Regia: Erik Matti
Interpreti: John Arcilla, Dennis Trillo, Dante Rivero / Filippine / 208'

Żeby nie było śladów (Leave no traces)
Regia: Jan P. Matuszyński
Interpreti: Tomasz Ziętek, Sandra Korzeniak, Jacek Braciak, Robert Więckiewicz, Sebastian Pawlak, Agnieszka Grochowska, Mateusz Górski / Polonia, Francia, Repubblica Ceca / 160'

Kapitan Volkonogov bezhal (Captain Volkonogov Escaped)
Regia: Natasha Merkulova
Interpreti: Yuriy Borisov / Russia, Estonia, Francia / 120'

The Card Counter
Regia: Paul Schrader
Interpreti: Oscar Isaac, Tiffany Haddish, Tye Sheridan, Willem Dafoe / Usa, Regno Unito, Cina / 112'

È stata la mano di Dio
Regia: Paolo Sorrentino
Interpreti: Filippo Scotti, Toni Servillo, Teresa Saponangelo, Marlon Joubert, Luisa Ranieri, Renato Carpentieri, Massimiliano Gallo, Betti Pedrazzi, Biagio Manna, Ciro Capano / Italia / 130'

Vidblysk (Reflection)
Regia: Valentyn Vasyanovych
Interpreti: Roman Lutskyi, Nika Myslytska, Nadia Levchenko, Andriy Rymaruk, Igor Shulha / Ucraina / 125'

La caja
Regia: Lorenzo Vigas
Interpreti: Hernán Mendoza, Hatzín Navarrete / Messico, Usa / 92'

Fuori concorso

Il bambino nascosto
Regia: Roberto Andò

Les choses humaines
Regia: Yvan Attal

Ariaferma
Regia: Leonardo Di Costanzo

Halloween Kills
Regia: David Gordon Green

La scuola cattolica
Regia: Stefano Mordini

Old Henry
Regia: Potsy Ponciroli

The Last Duel
Regia: Ridley Scott

Dune
Regia: Denis Villeneuve

Last Night in Soho
Regia: Edgar Wright

Non Fiction:

Life of Crime 1984-2020
Regia: Jon Alpert

Tranchées
Regia: Loup Bureau

Viaggio nel crepuscolo
Regia: Augusto Contento

Republic of Silence
Regia: Diana El Jeiroudi

Hallelujah: Leonard Cohen, A Journey, A Song
Regia: Daniel Geller, Dayna Goldfine

DeAndré#DeAndré. Storia di un impiegato
Regia: Roberta Lena

Django & Django
Regia: Luca Rea

Ezio Bosso. Le cose che restano
Regia: Giorgio Verdelli

Serie:

Scenes from a Marriage (Episodi 1-5)
Regia: Hagai Levi

Corti:

Plastic Semiotic
Regia: Radu Jude

Liang ye bu neng liu (The Night)
Regia: Tsai Ming-liang

Sad Film
Regia: Vasili

Orizzonti

Atlantide
Regia: Yuri Ancarani

Miracol
Regia: Bogdan George Apetri

Piligrimai
Regia: Laurynas Bareisa

Il paradiso del pavone
Regia: Laura Bispuri

Pu bu (The Falls)
Regia: Mong-hong Chung

El hoyo en la cerca
Regia: Joaquin Alejandro del Paso Puente

Amira
Regia: Mohamed Diab

À plein temps
Regia: Eric Gravel

Cenzorka (107 Mothers)
Regia: Peter Kerekes

Vera andrron detin (Vera sogna il mare)
Regia: Kaltrina Krasniqi

Les promesses
Regia: Thomas Kruithof

Bodeng sar (White Building)
Regia: Kavich Neang

Wela (Anatomy of Time)
Regia: Jakrawal Nilthamrong

El otro Tom
Regia: Rodrigo Plá

El gran movimiento
Regia: Kiro Russo

Once upon a time in Calcutta
Regia: Aditya Vikram Sengupta

Nosorih (Rinoceronte)
Regia: Oleh Sentsov

True Things
Regia: Harry Wootliff

Inu-oh
Regia: Masaaki Yuasa

Orizzonti Cortometraggi Concorso

Don't get too comfortable
Regia: Shaima Al Tamimi

Techno, Mama
Regia: Saulius Baradinskas

Descente (4 am)
Regia: Mehdi Fikri

Mulaqat (Tempesta di sabbia)
Regia: Seemab Gul

Heltzear
Regia: Mikel Gurrea

Los huesos
Regia: Cristóbal León, Joaquín Cociña

Tou sheng, ji dan, zuo ye ben (Hair tie, egg, homework books)
Regia: Runxiao Luo

Il turno
Regia: Chiara Marotta

Fall of the Ibis King
Regia: Josh O'Caoimh

Pid pokati mai (New abnormal)
Regia: Sorayos Prapapan

La fée des Roberts
Regia: Léahn Vivier-Chapas

Kanoyama (L'ultimo giorno)
Regia: Momi Yamashita
Orizzonti Cortometraggi Fuori Concorso

Ato
Regia: Bárbara Paz

Preghiera della sera (Diario di una passeggiata)
Regia: Giuseppe Piccioni

Orizzonti Extra

Costa Brava
Regia: Mounia Akl

Mama, ya doma (Mama, I'm home)
Regia: Vladimir Bitokov

Ma nuit
Regia: Antoinette Boulat

La ragazza ha volato
Regia: Wilma Labate

7 Prisioneiros
Regia: Alexandre Moratto

Land of Dreams
Regia: Shirin Neshat, Shoja Azari

Sokea mies, joka ei halunnut nähdä Titanicia (Il cieco che non voleva vedere Titanic)
Regia: Teemu Nikki

La macchina delle immagini di Alfredo C.
Regia: Roland Sejko