Poster Blanca

(2021)

Blanca
Locandina Blanca
Blanca e' una serie di genere Drammatico del 2021 girata in Italia e diretta da Jan Maria Michelini, Giacomo Martelli. Si compone di 1 stagione e 6 episodi. Ogni episodio dura in media 100 minuti. In Italia debutta su Rai 1 il 22 Novembre 2021. Nel cast anche Sandra Ceccarelli, Maria Chiara Giannetta, Giuseppe Zeno, Enzo Paci, Pierpaolo Spollon, Antonio Zavatteri , Gualtiero Burzi, Federica Cacciola, Sara Ciocca, Ugo Dighero.

Blanca, crime drama liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Patrizia Rinaldi, racconta lo straordinario viaggio di una giovane donna non vedente che ha la possibilità di realizzare il sogno che aveva sin da bambina: diventare una consulente della polizia. Blanca è vivace, solare e vitale, capace di sdrammatizzare tutto, a partire dalla sua condizione. Certo, per ora ha ottenuto solo uno stage di sei mesi. E in commissariato dovrà scontrarsi con la diffidenza dei capi e dei colleghi, in un ambiente di lavoro maschilista e un po' retrogrado. Dovrà relazionarsi con il commissario Bacigalupo, interessato solo ad arrivare alla pensione senza troppi problemi, e con l'ispettore Liguori, figlio di un nobile decaduto e di un'avvocatessa senza scrupoli. Per conquistare la fiducia di entrambi, Blanca dovrà dimostrare che può dare un contributo originale alle indagini, grazie alle sue capacità nel décodage, cioè la capacità di analizzare nelle telefonate e nelle intercettazioni suoni e rumori che sfuggono ad un udito meno sviluppato del suo. Blanca è riuscita a fare della sua mancanza la sua forza. Blanca ha perso la vista quando era poco più che una bambina, in un drammatico incendio in cui è morta la sorella maggiore. In quell'occasione la sua testimonianza era stata decisiva per identificare il colpevole e ristabilire la giustizia, unico conforto nel primo periodo della sua cecità. Da allora ha fatto molta strada: ha imparato a muoversi con l'aiuto del suo fedele cane guida Linneo, a orientarsi al buio, a decodificare gli stimoli tattili, sonori e olfattivi, a ricostruire nella sua mente spazi e punti di riferimento. Quando qualcosa dell'ambiente circostante attira la sua attenzione è come se entrasse in una "stanza nera", in cui isola il suono prodotto da una cosa o una persona, mentre tutto il resto scompare. Questo perché la vista tante volte distrae, mentre non vedendo si può andare più velocemente al cuore di cose, persone, situazioni. Sono doti che appaiono come dei veri e propri superpoteri, ma a cui Blanca deve ricorrere per riuscire ad essere una ragazza normale anche se lei normale non sarà mai, perché è proprio la sua condizione a renderla straordinaria. Per questo Blanca arriva a sconvolgere la vita del commissariato e dei suoi nuovi colleghi con una ventata di energia e con la carica della sua musica preferita, il funk che ascolta a tutto volume a casa e per le strade della città.

Ogni episodio è incentrato su un caso giallo con un'ambientazione legata a Genova e racconta uno specifico ambiente sociale, quartieri abitati da ceti diversi, rivelando il carattere multiforme di questa città, ancora poco esplorata dalla fiction televisiva. Oltre ai gialli verticali, la serie racconta la vita sentimentale di Blanca, attratta e divisa tra due uomini, il collega Liguori e l'amico Nanni, il suo rapporto con Lucia, figlia dodicenne della vittima del primo caso di puntata, e con il padre. Attraverso flashback del suo passato si racconteranno il legame con la sorella e l'incendio in cui ha perso la vita, un evento accidentale che continua ad alimentare i sensi di colpa della nostra protagonista. Lungo l'arco di tutta la serie Blanca dovrà fare i conti con il suo passato: alcuni dei personaggi coinvolti nella morte della sorella torneranno a farsi vivi con lei, fino alla scoperta di un'altra verità. 

INFO TECNICHE

Genere: Drammatico
Nazionalità: Italia
Anno: 2021
Stagioni: 1
Episodi: 6
Durata: 100 minuti (media x episodio)
Produzione: Lux Vide, Rai Fiction (in collaborazione con)

Stagioni e Episodi

Stagioni - Episodi Prima Visione Italia
Stagione 1 - Episodi 6 22 Novembre 2021 su Rai 1

Cast e Personaggi


Regia: Jan Maria Michelini, Giacomo Martelli
Sceneggiatori: Francesco Arlanch, Mario Ruggeri, Luisa Cotta Ramosino, Lea Tafuri
Musiche: Calibro 35
Fotografia: Alessandro Pesci
Montaggio: Alessio Doglione, Danilo Perticara
Scenografia: Stefano Pica
Costumi: Monica Saracchini, Angelo Poretti

Cast Artistico e Ruoli:
foto Sandra Ceccarelli

Sandra Ceccarelli

Avvocatessa Timperi
foto Maria Chiara Giannetta

Maria Chiara Giannetta

Blanca Ferrando
foto Giuseppe Zeno

Giuseppe Zeno

Michele Liguori
foto Enzo Paci

Enzo Paci

Commissario Bacigalupo
foto Antonio Zavatteri (Antonio Giancarlo Zavatteri)

Antonio Zavatteri

Alberto Repetto
foto Gualtiero Burzi

Gualtiero Burzi

Nello Carità
foto Sara Ciocca

Sara Ciocca

Lucia Ottonello
foto Ugo Dighero

Ugo Dighero

Leone Ferrando
foto Margareth Madè

Margareth Madè

Margherita


Cast Ruolo principale
Sandra Ceccarelli...Avvocatessa Timperi
Maria Chiara Giannetta...Blanca Ferrando
Giuseppe Zeno...Michele Liguori
Enzo Paci...Commissario Bacigalupo
Pierpaolo Spollon...Nanni
Antonio Zavatteri ...Alberto Repetto
Gualtiero Burzi...Nello Carità
Federica Cacciola...Stella
Sara Ciocca...Lucia Ottonello
Ugo Dighero...Leone Ferrando
Fiorenza Pieri...Marinella
Margareth Madè...Margherita

Produttori: Luca Bernabei, Elena Bucaccio, Sabina Marabini, Daniele Passani, Jan Maria Michelini, Fania Petrocchi
(nei singoli episodi e scheda persona informazioni specifiche su Produttori, Produttori Esecutivi, Produttori associati, Coproduttori e di altro tipo.)

Schede Personaggi

Blanca Ferrando (Maria Chiara Giannetta)
Giovane e vitalistica, Blanca arriva in commissariato piena dell'energia che può avere una ragazza nel momento in cui si trova davanti la possibilità di realizzare il sogno che coltiva fin da bambina: diventare una consulente della polizia. Inizialmente si scontra con la diffidenza di tutti. Ma Blanca, dopo aver perso la vista a dodici anni in un incendio, ha imparato a orientarsi nel buio con il suo cane Linneo e l'aiuto degli altri sensi, che appaiono come veri e propri superpoteri che le permettono di dare un contributo tutto suo alle indagini, e ha finalmente l'occasione di mettersi alla prova sul campo come ha sempre desiderato. Questo la porterà a scoprire persone, realtà diverse e anche qualcosa del suo passato che Blanca non avrebbe mai immaginato.
Michele Liguori (Giuseppe Zeno)
Il primo a restare affascinato da Blanca è l'ispettore Liguori. Figlio di un nobile decaduto e di un'avvocatessa senza scrupoli, anche per via del suo passato turbolento, ha un profondo senso di giustizia e sul lavoro non si risparmia mai. Nel privato, invece, si sottrae alle relazioni stabili: fa girare la testa alle donne, ma nessuna lo coinvolge sul serio. Blanca però non è come tutte le altre e l'ispettore si ritroverà a fare i conti con una donna capace di fargli perdere la testa per davvero.
Nanni (Pierpaolo Spollon)
Nanni è un giovane chef di specialità genovesi e Blanca incrocia il suo cammino quando scrive una recensione pessima ad un piatto d'asporto ordinato al suo ristorante. Da quel primo scontro nasce un'amicizia e i due iniziano a frequentarsi: Nanni è brillante, premuroso, sempre attento con lei, tutto il contrario di Liguori che Blanca fatica a decifrare. Sarà davvero lui la persona giusta da avere accanto?
Commissario Mauro Bacigalupo (Enzo Paci)
Il commissario Bacigalupo, scarpe grosse e cervello fino, somiglia molto a Genova, la sua città: come lei non vuole essere disturbato e non dà confidenza facilmente. Non è sempre stato così, ma oggi l'idealismo giovanile ha lasciato il posto ad un fare pragmatico e cinico. Blanca porterà in commissariato una ventata di entusiasmo, e sarà l'unica davvero in grado di tenere testa ai ragionamenti – e ai mugugni! – del commissario.
Lucia Ottonello (Sara Ciocca)
Lucia è la figlia della donna attorno a cui si svolgono le indagini del primo caso di puntata. Ha una lingua affilata ed è molto sveglia, anche più matura della sua età: scopriamo che è cresciuta in fretta a causa della situazione in cui si ritrova, con due genitori a cui il crollo del ponte Morandi ha fatto perdere l'attività di una vita, costringendoli a reinventarsi a scapito della serenità familiare. Per questo Lucia si è chiusa a riccio, ma Blanca riuscirà piano piano a conquistare la sua fiducia e a instaurare con lei un legame speciale.
Nello Carità (Gualtiero Burzi)
L'agente Carità, a sua volta molto 'genovese' nella sua indolenza, è la spalla di Bacigalupo e Liguori nelle loro indagini e anche nelle loro frequenti schermaglie al vetriolo. Blanca porterà scompiglio anche nelle sue giornate: Carità ne è profondamente ammirato e resta spesso senza parole, perché non ha mai visto una stagista – per giunta cieca – lavorare al pari di tutti gli altri colleghi e risolvere casi così brillantemente.
Alberto Repetto (Antonio Zavatteri)
Alberto, lo zio di Blanca, è un magistrato: anche se non lavora direttamente con la Polizia, il suo incarico in Procura lo porta spesso a contatto con il commissariato. L'uomo non è d'accordo con il fatto che Blanca faccia uno stage in Polizia: non pensa sia un lavoro adatto a lei e vorrebbe proteggerla. Del resto, si occupa di lei da quando era piccola e aveva con lei e la sorella Beatrice un legame molto forte. Ma Blanca non lo ascolta e continua per la sua strada.
Leone Ferrando (Ugo Dighero)
Chi è abituato sin dall'inizio al carattere esuberante di Blanca è suo padre. Leone è rimasto a vivere in paese mentre la figlia decide di trasferirsi nella vecchia casa in città che la famiglia ha lasciato dopo la tragedia dell'incendio. Il padre è stato la colonna portante di Blanca: quando la ragazzina ha perso la vista, le ha messo accanto Linneo e l'ha spronata a imparare a essere forte e indipendente nonostante la sua condizione. Oggi è orgoglioso della donna che è diventata, ma prova anche apprensione per il tipo di lavoro che ha scelto e i due non mancano di scontrarsi quando Blanca si mette in situazioni più grandi di lei.
Livia Timperi (Sandra Ceccarelli)
La madre dell'ispettore Liguori è un avvocato di grido in uno dei più importanti studi legali della città: è famosa per non perdere mai un processo e tutto in lei - dalle abitudini al modo di vestire - ci parla di successo. Tutto tranne il rapporto con il figlio, che scopriremo essere conflittuale per motivi che risalgono all'infanzia di Liguori: quando era bambino, un segreto gli ha fatto perdere la fiducia nella madre e ha danneggiato la loro famiglia.

Immagini

[Schermo Intero]

Curiosità

"Blanca" è la prima produzione al mondo ad aver utilizzato una speciale tecnica di registrazione del suono, l'olofonia, che permette di riprodurlo in modo simile a come viene percepito dall'apparato uditivo umano: ascoltando la serie con semplici cuffiette, per lo spettatore sarà come essere al posto di Blanca, la nostra protagonista, sentire come lei sente e ricostruisce il mondo. Una vera e propria novità nel panorama delle produzioni mondiali.

A rendere Blanca ancora più speciale la duplice consulenza del Maestro Andrea Bocelli, che non solo ha descritto agli sceneggiatori il 'mondo dei non vedenti', ma ha fatto anche un piccolo training alla nostra protagonista. La lezione fondamentale trasmessa dal Maestro è stata quella di affrontare le sfide di ogni giorno con spirito "combattivo", lottando per vivere una condizione di "normalità", ricordando, ad esempio, che sin da bambino imparò ad andare in bicicletta e a cavallo e, da adulto, addirittura a lanciarsi con il paracadute. Nessuna compassione per la propria condizione, ma tanta voglia di farcela, prendendosi in giro quando serve con una grande dose di autoironia, tratti del carattere che sono fondamentali anche del personaggio di Blanca.

NOTE DI REGIA - Jan Maria Michelini

L'idea di fondo era quella di raccontare non solo la peculiarità della condizione di un diversamente vedente, ma anche l'interiorità di un personaggio così particolare ed unico come Blanca. La scelta è stata da subito netta e credo coerente. Blanca doveva vivere in un mondo di colore, ed essere lei stessa portatrice di colore in un mondo grigio, veicolo di una nuova energia in un mondo stanco, di luce nel buio. Buio di cui ha imparato negli anni a non avere paura, facendolo diventare anzi un punto di forza: uno spazio interiore solo suo, grazie al quale lei può fare la differenza nelle indagini e nella vita…la sua e quella di chi le sta attorno. Tutto questo ha influenzato fortemente la dimensione estetica e la regia. Blanca è insieme una ragazza, una bambina e una donna. Ha la forza del supereroe, e insieme la debolezza e l'imperfezione di un antieroe profondamente umano. E anche in questo sta la sua bellezza: quella di chi è passato per una grande prova e l'ha superata, con la fragilità e insieme la speranza di chi sa che c'è ancora molto da conquistare. L'indipendenza, l'amore, la giustizia. Ho fortemente voluto sposare nei costumi una linea grafica e colorata, contemporanea, street funk. Nei progetti che affronto mi piace molto partire dalla musica. Cosa ascolta Blanca, che frequenza la anima, in che ritmo respira? Mi sono chiesto se fosse possibile coniugare la nostalgia degli anni 70', delle grandi colonne sonore del genere italiano, con il mondo contemporaneo, rap, street e ho chiesto a chi quella musica già la respirava da tempo. I Calibro 35! Loro hanno dato anima al progetto con le loro geniali intuizioni musicali. A quel punto si trattava solo di dare coerenza, in quel respiro, a tutti gli altri aspetti del personaggio e della serie, ed è stato un bellissimo Viaggio. Insieme a Blanca sono tornato un po' bambino, alla riscoperta dei valori "primordiali". Mi sono trovato ad indagare e a raccontare una condizione che abbracci solo quando hai sofferto, quando hai superato una grande sfida e lo sai, ma sai anche che non è finita lì perché la affronti ancora tutti i giorni. Ho voluto raccontare un personaggio che vive al massimo proprio perché consapevole, grazie alla sua storia, che tutto è dono. Tornare bambini nel caso di Blanca è stato anche tornare a scoprire la bellezza dei colori primari, che ho imparato ad amare. Come una bambina, Blanca vive tutte le emozioni in purezza. Così insieme al mio produttore, Luca Bernabei, e la sua squadra, abbiamo scelto la città di Genova, città che racchiude tanti volti diversi. Perché anche se uno sguardo affrettato potrebbe vederla come una scala di grigi, Genova in realtà riserva grandi sorprese. La costa è abitata da mille colori oltre il mare, con le sue case, le strade e il porto che è tutto ciò che rappresenta simbolicamente la storia dell'uomo. E molto di più: il centro storico nasconde misteri e bellezze inaudite, spesso custodite segretamente. E il grigio dell'asfalto, dei suoi viadotti in ferro, è il modo migliore proprio per mostrare, nel contrasto, il colore. Mi sono anche divertito a ricreare il mondo sensoriale di Blanca e ciò che le permette di essere unica nel suo lavoro di investigatore, raccontando con una "stanza nera" il modo unico in cui lei vive le sue percezioni, si rapporta allo spazio, al suono…e alle emozioni di chi ha di fronte, che paradossalmente lei è in grado di vedere meglio degli altri. La serie, infatti, è innovativa perché permette allo spettatore di vivere in prima persona il "punto di vista" della protagonista, aumentato anche dalla tecnica di riproduzione sonora dell'olofonia, utilizzata anche in presa diretta. Blanca "vede" molto meglio di come vediamo noi che siamo distratti dalla vista stessa.

Colonna Sonora firmata dal gruppo musicale Calibro35

Ad accompagnare il viaggio di Blanca, le musiche originali dei CALIBRO 35. La soundtrack è disponibile su tutte le piattaforme digitali proprio a partire dalla messa in onda della serie, lunedì 22 novembre 2021.

22 tracce, che rappresentano una selezione delle oltre 150 interamente composte dai CALIBRO 35 per creare l'universo sonoro di BLANCA: un lavoro imponente e corale, che ha impegnato tutti i componenti dei Calibro per molto tempo, dando modo alla band di sviluppare un panorama sonoro molto vasto che va dal retro funk di alcune musiche diegetiche al modern crime "in salsa Calibro 35" delle scene investigative e di tensione. La colonna sonora di BLANCA è un concentrato dei quindici anni di attività dei CALIBRO 35 e lascia probabilmente intravedere i semi di quello che verrà nei prossimi.

"Il percorso di Calibro 35 – commenta la band - è iniziato quindici anni fa partendo dalle colonne sonore di un tempo. Lavorare alla colonna sonora di Blanca ha significato invece mettersi alla prova su un linguaggio musicale calato nell'oggi al cento per cento, sia per quanto riguarda le modalità di lavoro che per il contenuto musicale. C'è tanto funk - ovviamente - ma ci sono anche molte texture sonore, ambient, glitch, romance: dal soul classico a brani più in linea con le nostre produzioni recenti, spruzzate di campionatori e synth. Questo è il mix che compone la soundtrack della serie e che riflette a pieno le nostre peculiarità personali e professionali. Un anno di lavoro - coordinandoci a distanza o in presenza e ricercando ogni giorno soluzioni differenti, in sinergia con una produzione così importante – per noi è stato davvero uno step in avanti: siamo cresciuti molto, sia personalmente che come band".

Le canzoni di BLANCA nascono in gran parte da esigenze narrative e di moodboard: raccontare ciò che la protagonista vive, descrivere il mondo in cui si muove e i sentimenti che la abitano: dalla musica che Blanca ascolta in casa a quella che descrive cosa vive e sente, confrontandosi poi con le esigenze di regia, montaggio e sceneggiatura.

All'interno della colonna sonora, oltre a numerosi brani strumentali, sono molte anche le vere e proprie canzoni con altrettanti interpreti vocali. Presente Gorka, esponente della fervida scena rap del capoluogo ligure, che descrive come si vivono i carruggi di una Genova urbana e in costante movimento, protagonista perfetto per "Genova Chiama". Ci sono i momenti di melanconia e solitudine nella voce soul di Tahnee Rodriguez, cantante romana al 100% nata da madre argentina e padre ruandese, perfetta per esprimere il caleidoscopio di influenze sonore in cui Blanca è immersa. Sua la voce di "The World Is Blind", canzone dell'intimità e dei ricordi, il pianto interiore di una donna fragile e forte allo stesso tempo. Il dramma dell'abbandono nella voce di Tom Harper Newton in "The Hardest Day of My Life" nasce dall'esigenza specifica di una scena cardine della serie, un punto di svolta nella vita della protagonista che aveva bisogno di essere aiutato ed esplicitato a dovere. La capacità espressiva di Elisa Zoot –in "White Shark" e "I see through you" - esprime tutto il mondo interiore della protagonista, una donna che vede ben oltre quello che le altre persone riescono a percepire, capace di sussurrare nelle orecchie ma anche di urlare forte come un tuono per farsi valere. In "Ready Steady" Mei - rapper londinese - e Arya Delgado- della scena R'n'B - raccontano invece tutte le battaglie che Blanca deve affrontare in un mondo a lei ostile.

"Ready Steady" feat. Mei e Aria Delgado il primo singolo della colonna sonora in rotazione radiofonica: racconta le diverse anime di Blanca, una donna che riesce a superare i propri limiti per affermarsi in un ambiente ostile, ma anche una ragazza fragile e complessa. È un pezzo che nasce prima dell'avvio delle riprese. I CALIBRO 35 lo hanno scritto e realizzato basandosi solo sulla sceneggiatura, su poche immagini preparatorie prese da casting e location scouting e sull'immaginario che Jan Michelini - deus ex machina della serie - aveva descritto loro. Le voci di Mei nelle strofe e Arya Delgado nei ritornelli incarnano questa doppia anima di Blanca e proprio per questo "Ready Steady" è il brano che chiude gli episodi.

TRACKLIST 'BLANCA - COLONNA SONORA ORIGINALE'
1. Ready Steady feat. MEI, Arya Delgado
2. That Kind Of Feeling
3. Cool Funk
4. Tema di Blanca (Risoluzione)
5. White Shark feat. Elisa Zoot
6. Indagini
7. La Ragazza Col Cane
8. Negli Abissi
9. I See Through You feat. Elisa Zoot
10. Fantasmi nel Palazzo
11. Villapizzone
12. Colossei e Container
13. The World is Blind feat. Tahnee Rodriguez
14. Danza dei Bottoni
15. Lavanderia a Gettoni
16. Ricordi Drammatico Tensivo
17. The Hardest Day Of My Life feat. Tom Newton
18. Tema di Blanca (Al Buio)
19. Genova Chiama feat. Gorka
20. Afrobar
21. Danza della Pioggia
22. It's a Man's Man's Man's World feat. Marina Maximilian

HomeVideo (beta)


STREAMING VOD, SVOD E TVOD:
Puoi vedere Blanca su queste piattaforme:
Guarda Blanca su Rai Play

Nota: "Blanca" potrebbe non essere più disponibile sulle piattaforme indicate.
Puoi cercare "Blanca" nelle principali piattaforme di VOD: [Apri Box]
DVD E BLU-RAY FISICI:
Se stai cercando DVD e Blu-Ray di "Blanca" puoi effettuare una ricerca su Amazon.it [APRI RICERCA]
Apri Box Commenti

SERIE IN PARTENZA

stagione 1 da Lunedì 03 Ottobre su Rai 1
stagione 1 da Mercoledì 05 Ottobre su Disney Plus
stagione 1 da Venerdì 07 Ottobre su Netflix
stagione 1 da Venerdì 07 Ottobre su Netflix
stagione 2 da Venerdì 07 Ottobre su Apple TV Plus
stagione 1 da Venerdì 07 Ottobre su Netflix
stagione 1 da Venerdì 07 Ottobre su Netflix
stagione 1 da Lunedì 10 Ottobre su Netflix
stagione 1 da Mercoledì 12 Ottobre su Disney Plus
stagione 1 da Mercoledì 12 Ottobre su Netflix
stagione 2 da Mercoledì 12 Ottobre su Disney Plus
stagione 1 da Giovedì 13 Ottobre su Netflix
stagione 1 da Giovedì 13 Ottobre su Rakuten TV
stagione 3 da Giovedì 13 Ottobre su STARZPLAY
stagione 1 da Venerdì 14 Ottobre su Netflix
stagione 1 da Venerdì 14 Ottobre su Apple TV Plus
stagione 1 da Mercoledì 19 Ottobre su Disney Plus
stagione 1 da Venerdì 21 Ottobre su Prime Video
stagione 2 da Venerdì 21 Ottobre su Netflix
stagione 1 da Mercoledì 26 Ottobre su Disney Plus