Giovanni Calcagno

Scheda di Giovanni Calcagno
Locandina Giovanni Calcagno
Scheda relativa a Giovanni Calcagno, con biografia, filmografia, seriegrafia, notizie, video correlati.
Persona conosciuta per Anna (serie), La Befana vien di notte (film), Il mio corpo vi seppellirà (film), La Bella e la Bestia (serie), Il mostro della cripta (film), Spaccaossa (film), Paolo Borsellino – i 57 giorni (film), Koza Nostra (film), Il traditore (film), La lunga corsa (film), Cuntami (film), Paradise, Una Nuova Vita (film), Buongiorno, Mamma! (serie), Morrison (film)

Biografia

Inizia a studiare recitazione al Centro di ricerca teatrale "Molo 2" di Catania diretto da Gioacchino Palumbo nel 1996, per poi passare alla "Scuola internazionale di cinema e teatro" di Ischia di Mario Martone, regista che segnerà la sua carriera teatrale, inserendolo nel coro di "Edipo a Colono" (2004) e in "Serata a Colono" (2012) e portandolo al "Teatro Stabile" di Torino per "Morte di Danton" (2016). In campo teatrale istituisce il centro di ricerca "Casa-Teatro del cantastorie" nella nativa Paternò dopo aver fondato la compagnia teatrale "Baternù". Oltre ad aver diretto alcuni suoi lavori, ha riscritto in siciliano "Il piccolo principe" di Antoine de Saint-Exupéry. Approda al cinema nel 2003 con "Buongiorno, notte" di Marco Bellocchio e nel 2009 Giulio Manfredonia lo dirige in "Si può fare", dove ottiene il Ciak d'Oro assieme all'intero cast del film. Nel 2012 partecipa a "La città ideale" di Luigi Lo Cascio, ed è con lui anche nella sua trasposizione teatrale dell'"Otello" di William Shakespeare, al fianco di Vincenzo Pirrotta. Nel 2007 i Manetti Bros. lo scelgono come antagonista nella settima stagione della serie televisiva "Rex", dove recita in tre episodi per poi chiudere il suo ciclo la stagione successiva. Con i registi romani lavora anche nell'ultima stagione de "L'Ispettore Coliandro – Il ritorno". Nel 2011 è protagonista assieme ad Alessio Boni e Vanessa Incontrada della miniserie "I cerchi nell'acqua" di Umberto Marino, andata in onda su Canale 5. Tra le ultime esperienze televisive lo vediamo nel 2020 in "Anna" per la regia di Niccolò Ammaniti e in "Buongiorno Mamma" di Giulio Manfredonia. Assieme alla regista veneta Alessandra Pescetta fonda "La Casa dei Santi", interpretando e producendo "La città senza notte", poi selezionato per il Taormina Film Fest del 2015. Tra le più recenti interpretazioni lo troviamo: nel 2019 ne "Il traditore" di Marco Bellocchio, nel 2020 in "Cuntami, Sicilia!" di Giovanna Taviani, nel 2021 in "Diabolik" dei Manetti Bros, e in "Morrison" di Federico Zampiglione. Nello stesso anno è sul set del film di Giovanni Dota "Koza nostra" e in "La lunga corsa" di Andrea Magnani. Lo vedremo tra i protagonisti di "Una boccata d'aria" di Alessio Lauria, in uscita il 7 luglio in tutti i cinema. [dal pressbook di Spaccaossa]

Filmografia

Cast Artistico

2022

Spaccaossa

... Michele
2021

Koza Nostra

... Fredo
2021

Morrison

... Libero
2021

Il mostro della cripta

... Vicecommissario Valmont
2019

Il traditore

... Tano Badalamenti
Qui elencati solo i film per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Seriegrafia

Qui elencati solo i titoli per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

NEWS E ARTICOLI

Non abbiamo trovato notizie correlate a Giovanni Calcagno.

Immagini

[Schermo Intero]
Per segnalare errori nella scheda (possibili anche in caso di omonimia) è possibile contattarci.
Impostazioni privacy