Ilenia Pastorelli

Scheda di Ilenia Pastorelli
Locandina Ilenia Pastorelli
Scheda relativa a Ilenia Pastorelli, con biografia, filmografia, seriegrafia, notizie, video correlati.
Persona conosciuta per E Noi Come Stronzi Rimanemmo A Guardare (film), Lo sposo indeciso che non poteva (o forse non voleva) più uscire dal bagno (film), Benedetta follia (film), C’era una volta il crimine (film), Adorazione (serie), Io e Angela (film), Non ci resta che il crimine (film), Cosa Fai A Capodanno? (film), Da Grandi (film), Brave ragazze (film), Occhiali Neri (film), 4 Metà (film), Lo chiamavano Jeeg Robot (film)

Biografia

Ilenia Pastorelli, giovane attrice romana, sin da adolescente concilia la passione per la danza, formandosi all'Accademia Nazionale di Danza e quella per la musica, esibendosi come deejay nei locali più rinomati sia in Italia che all'estero. Raggiunge la notorietà nel 2011, partecipando alla dodicesima edizione del Grande Fratello. Proprio durante la sua permanenza nella casa viene notata da Nicola Guaglianone, sceneggiatore del film Lo chiamavano Jeeg Robot, diretto da Gabriele Mainetti che la sceglie per il ruolo della protagonista femminile. Grazie alla naturale predisposizione per la recitazione unita ad una personalità eclettica ed autentica riesce a dimostrare alla stampa e al pubblico la sua attitudine alla caratterizzazione del personaggio di Alessia fino a vincere il David di Donatello 2016 come migliore attrice protagonista. Sempre nel 2016, insieme a Raoul Bova presta il suo volto per il videoclip di Biagio Antonacci One day, canzone omaggio a Pino Daniele. Nell'estate dello stesso anno Marco Giusti la chiama a co-condurre insieme a Fabrizio Biggio, l'edizione estiva di Stracult. Nel 2017 viene scelta da Carlo Verdone per interpretare il ruolo di Luna in Benedetta Follia. Il 2018 la vede sul set del film Cosa fai a Capodanno!? per la regia di Filippo Bologna, dell'ultima pellicola di Massimiliano Bruno Non ci resta che il crimine, in cui è la protagonista femminile accanto a Marco Giallini, Gian Marco Tognazzi, Edoardo Leo e Alessandro Gassman, e della commedia Brave ragazze di Michela Andreozzi. 

2022 OCCHIALI NERI – Regia di Dario Argento
2022 C'ERA UNA VOLTA IL CRIMINE – Regia di Massimiliano Bruno
2022 IO E ANGELA – Regia di Herbert Simone Paragnani
2022 QUATTRO METà – Regia di Alessio Maria Federici
2021 E NOI COME STRONZI RIMANEMMO A GUARDARE – Regia di Piefrancesco Diliberto
2019 BRAVE RAGAZZE – Regia di Michela Andreozzi
2019 NON CI RESTA CHE IL CRIMINE – Regia di Massimiliano Bruno
2018 COSA FAI A CAPODANNO? – Regia di Filippo Bologna
2018 BENEDETTA FOLLIA – Regia di Carlo Verdone
2015 LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT – Regia di Gabriele Mainetti

premi e Riconoscimenti
2019 Premio Anna Magnani
2019 PREMIO Personaggio femminile dell'anno, Ostia International Film Festival
2018 Premio Kinéo Migliore Attrice Protagonista per Benedetta Follia
2018 NASTRI D'ARGENTO Candidatura Migliore Attrice di Commedia per Benedetta Follia
2018 Premio giovani Virna Lisi, Fondazione Cinema Per Roma
2018 Giffoni Experience, Giffoni Film Festival
2018 Premio come Miglior attrice per Benedetta Follia, Sabaudia Film Festival
2018 Premio Bracco come miglior attrice rivelazione per Benedetta Follia, Figari Film Fest
2018 Premio Giuliano Gemma
2016 DAVID DI DONATELLO Migliore Attrice Protagonista per Lo Chiamavano Jeeg Robot
2016 GLOBO D'ORO Candidatura Migliore Attrice per Lo Chiamavano Jeeg Robot
2016 pellicola d'oro Candidatura Migliore Attrice per Lo Chiamavano Jeeg Robot  
2016 Premio Monica Scattini per Lo Chiamavano Jeeg Robot, Magna Graecia Film Festival
2016 Targa Anec "Claudio Zanchi" giovani talenti Migliore Attrice per Lo Chiamavano Jeeg Robot

Filmografia

Qui elencati solo i film per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Seriegrafia

Cast Artistico

Qui elencati solo i titoli per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Immagini

[Schermo Intero]
Per segnalare errori nella scheda (possibili anche in caso di omonimia) è possibile contattarci.
Impostazioni privacy