Kasia Smutniak

Scheda di Kasia Smutniak
Locandina Kasia Smutniak
Scheda relativa a Kasia Smutniak, con biografia, filmografia, seriegrafia, notizie, video correlati.
Nasce lunedì 13 Agosto 1979 in Pila, Wielkopolska, Polonia.
Persona conosciuta per Il Colibrì (film), Allacciate le cinture (film), Diavoli (serie), Tutti contro tutti (film), Carnera – The Walking Mountain (film), Domina (serie), Buio (film), Dolittle (film), In Treatment (serie), Volare – La grande storia di Domenico Modugno (film), Life During Wartime (film), Moglie e marito (film), Al momento giusto (film), Perfetti sconosciuti (film), Pantafa (film)

Biografia

Nata a Pila, Katarzyna Anna Smutniak, figlia di un generale dell'aeronautica polacca, inizia a 16 anni la carriera di modella, che la porterà a vivere in città come Londra, New York, Tokyo e Milano e a parlare ben quattro lingue (polacco, russo, italiano e inglese). Sul grande schermo debutta al fianco di Giorgio Panariello, che la lancia nel suo film Al momento giusto(2000). Al successo della pellicola seguono numerose pubblicità tra cui quella che la trasforma in una delle più celebri testimonial della TIM. Tornata in Polonia per interpretare Haker(2001), di Janusz Zaorski, nel 2002 riprende a tempo pieno la carriera di attrice in Italia, dividendosi tra cinema e televisione. Per il cinema è la protagonista di numerose pellicole, tra cui, Radio West – FM 97(2004), dedicato alle drammatiche vicende del Kosovo, 13dici di Enrico Oldoini, con Giancarlo Giannini (2004) e Ora e per sempre con Giorgio Albertazzi di Vincenzo Verdicchi (2005). Dal 2007 in poi conquista ruoli sempre più importanti: oltre al film Caos calmo di Antonello Grimaldi accanto a Nanni Moretti, è la protagonista di Nelle tue mani di Peter Del Monte. Il 2010 la vede impegnata sia in Italia che sul fronte internazionale: è al fianco di John Travolta nel film From Paris with loveprodotto da Luc Besson, per la regia di Pierre Morel. In Italia è nel cast di Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio per la regia di Isotta Toso ed è l'unica protagonista femminile di Tutta Colpa Di Giuda di Davide Ferrario, ambientato in un carcere maschile. Il 2010 la vede anche tra i protagonisti della commedia di Carlo Mazzacurati, La Passione, presentato al Festival del Cinema di Venezia. Nell'anno successivo è protagonista femminile del controverso film tedesco The Fourth State per la regia di Dennis Gansel. Nel 2012 torna sul grande schermo italiano come interprete del film Tutti contro tutti, opera prima di Rolando Ravello, in lavorazione. Interprete versatile e di grande sensibilità, per il piccolo schermo lavora in alcune delle maggiori produzioni nazionali, tra cui, Rino Gaetano di Marco Turco, Giuseppe Moscati di Giacomo Campiotti e Questa è la mia terra di Raffaele Mertes. Nel 2012 e' la protagonista femminile della fiction di Rai 1 Domenico Modugno – la sua vita, accanto a Beppe Fiorello.

Filmografia

Regia

2023

MUR

Sceneggiatura

2023

MUR

Produzione

2023

MUR

Qui elencati solo i film per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Immagini

[Schermo Intero]
Per segnalare errori nella scheda (possibili anche in caso di omonimia) è possibile contattarci.
Impostazioni privacy