Box Office USA: Maze Runner 3 primo, Hostiles terzo dopo Jumanji

'Maze Runner: The Death Cure' primo al botteghino USA del 26-28 Gennaio 2018, seguito da 'Jumanji: Welcome to the Jungle' e 'Hostiles'.

di / 28.01.2018
Box Office USA: Maze Runner 3 primo, Hostiles terzo dopo Jumanji

Debutta al primo posto al botteghino USA nel weekend dal 26 al 28 gennaio 2018 il film Maze Runner: The Death Cure (Maze Runner: La rivelazione), l'epico finale della saga di Maze Runner in cui Thomas guida il suo gruppo di Radurai sfuggiti nella loro missione finale e molto pericolosa. Con Dylan O'Brien, Kaya Scodelario, Thomas Brodie-Sangster, Ki Hong Lee, Giancarlo Esposito, Aidan Gillen, Barry Pepper, Will Poulter e Patricia Clarkson, Maze Runner: The Death Cure porta a casa 23,5 milioni di dollari da 3.787 sale per una media di 6.205 dollari per schermo.

Scende dal primo al secondo posto Jumanji: Welcome to the Jungle (Jumanji: Benvenuti nella Giungla) con Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart, Karen Gillan, Nick Jonas e Bobby Cannavale, diretto da Jake Kasdan: la pellicola porta a casa altri 16,4 milioni di dollari per un totale di 338,1 milioni di dollari dopo sei settimane di programmazione.

Debutta in terza posizione Hostiles di Scott Cooper, il film di apertura della dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, con protagonisti Christian Bale, Rosamund Pike, Jesse Plemons, Ben Foster, Peter Mullan, Stephen Lang: Hostiles porta a casa 10,2 milioni di dollari da 2.816sale per una media di 3.624 dollari per schermo.

Sale dalla quinta alla quarta posizione il film-musical The Greatest Showman, interpretato da un cast d'eccezione composto da Hugh Jackman, Zac Efron, Michelle Williams, Zendaya e Rebecca Ferguson, diretto da Michael Gracey, con le musiche originali di Justin Hurwitz e Benj Pasek, vincitori del Premio Oscar per la Miglior Colonna Sonora per La La Land: la pellicola porta a casa altri 9,5 milioni di dollari per un totale di 126,5 milioni di dollari dopo sei settimane. Scende dalla quarta alla quinta posizione The Post, il film in cui Steven Spielberg dirige per la prima volta la coppia Meryl Streep e Tom Hanks, con una sceneggiatura scritta da Liz Hannah e Josh Singer. Nel cast anche Alison Brie, Carrie Coon, David Cross, Bruce Greenwood, Tracy Letts: The Post porta a casa altri 8,9 milioni di dollari, per un totale di 58,5 milioni di dollari dopo tre settimane.

Scende dalla seconda alla sesta posizione 12 Strong, il film diretto da Nicolai Fuglsig con protagonisti Chris Hemsworth, Michael Shannon, Michael Pena, Navid Negahban, Trevante Rhodes, Geoff Stults e che racconta la storia della prima squadra delle forze speciali schierata in Afghanistan dopo l'11 settembre. 12 Strong porta a casa altri 8,6 milioni di dollari per un totale di 29,8 milioni di dollari dopo due settimane.

Scende dalla terza alla settima posizione Den of Thieves (Nella tana dei lupi), il film diretto da Christian Gudegast con protagonisti Gerard Butler, Pablo Schreiber, Evan Jones, O'Shea Jackson Jr., Jordan Bridges, 50 Cent, Sonya Balmores, Cooper Andrews: Den of Thieves porta a casa altri 8,4 milioni di dollari per un totale di 28,5 milioni di dollari in due settimane.

Torna in top10 in ottava posizione The Shape of Water, la favola ultraterrena di Guillermo del Toro ambientata intorno al 1962 sullo sfondo dell'America della Guerra Fredda fresca di 13 nomination agli Oscar 2018. Con Michael Shannon, Doug Jones, Michael Stuhlbarg, Sally Hawkins, Octavia Spencer, Richard Jenkins, The Shape of Water porta a casa altri 5,7 milioni di dollari per un totale di 36,7 milioni di dollari dall'uscita l'1 dicembre dello scorso anno.

Scende al nono posto Paddington 2, il secondo film dedicato alle avventure del simpatico orsetto ispirato al personaggio della letteratura inglese per bambini creato da Michael Bond. Diretta da Paul King, la pellicola porta a casa altri 5,6 milioni di dollari, per un totale di 37,7 milioni di dollari dopo tre settimane.

Chiude la top10 dell'ultimo weekend di Gennaio 2018 la new entry Padmaavat, il dramma indiano diretto da Sanjay Leela Bhansali che porta a casa 4,3 milioni di dollari da 324 sale per una media di 13.185 dollari per schermo.

N.b.: le cifre qui sopra sono stime: Box Office USA 26-28 Gennaio 2018.



Apri Box Commenti