Will Ferrell

Scheda di Will Ferrell
Scheda relativa a Will Ferrell, con biografia, filmografia, seriegrafia, notizie, video correlati.
Nasce mercoledì 26 Luglio 1967 in Irvine, California, USA.
Persona conosciuta per Candidato a sorpresa (film), Zoolander 2 (film), Downhill (film), Daddy’s Home 2 (film), Austin Powers – Il controspione (film), Megamind (film), Motherland: Fort Salem (serie), I poliziotti di riserva (film), The Lego Movie (film), Vero come la finzione (film), The Menu (film), Blades of Glory (film), Semi-Pro (film), Holmes and Watson (film), Land of the Lost (film)

Biografia

WILL FERRELL ha fatto molta strada dai tempi di Saturday Night Live, trasformandosi da icona televisiva in star del cinema, produttore e pioniere di Internet. Di recente Ferrell è apparso nella commedia Daddy’s Home 2, sequel del film natalizio del 2015 Daddy’s Home, diretto da Sean Anders e John Morris e prodotto dalla Gary Sanchez Productions. Daddy’s Home è la storia di un modesto uomo d’affari che vive in periferia e cerca di essere il miglior patrigno possibile per i figli della sua nuova moglie proprio quando il loro spericolato ed eroico padre, interpretato da Mark Wahlberg, ricompare nella loro vita. Il weekend di apertura ha fruttato incassi lordi di oltre 38 milioni di dollari; da allora il film ha incassato oltre 240 milioni di dollari. Nella primavera del 2015 Ferrell ha interpretato e prodotto Duri si diventa, in cui veste i panni di un ricco responsabile di un fondo speculativo che assume il parcheggiatore (Kevin Hart) perché lo prepari al carcere. Dalla data di uscita Duri si diventa ha totalizzato oltre 100 milioni di dollari in tutto il mondo. Appena pochi mesi dopo Ferrell è apparso nel film drammatico originale Lifetime A Deadly Adoption accanto a Kristen Wiig. L’anno prima l’attore aveva prestato la voce al personaggio di “Lord Business” nel film d’animazione Warner Bros. The Lego Movie, che ha totalizzato incassi globali per oltre 441 milioni di dollari. Nel 2013 Ferrell ha rimesso i panni di Ron Burgundy, il personaggio che aveva reso famoso nella commedia Paramount Pictures del 2004 Anchorman – La leggenda di Ron Burgundy. In Anchorman 2 – Fotti la notizia, Ron e il team del notiziario di Channel 4 si sono spostati a New York per aiutare a lanciare il primo network televisivo di news al mondo operativo 24 ore su 24. Ferrell ha co-sceneggiato entrambi i film con il regista Adam McKay per la loro etichetta Gary Sanchez Productions. Anchorman 2 – Fotti la notizia ha totalizzato oltre 172 milioni di dollari in tutto il mondo. Prima di Anchorman 2 – Fotti la notizia e The Lego Movie, Ferrell è apparso accanto a Zach Galifianakis nel film Warner Bros. Candidato a sorpresa, la commedia politica dai maggiori incassi in assoluto. Ha poi interpretato e prodotto l’ambizioso Casa de mi Padre, una parodia dello stile delle telenovelas sudamericane girata interamente in spagnolo. Fra i numerosi lavori cinematografici precedenti di Ferrell ricordiamo anche Elf – Un elfo di nome Buddy, Old School e l’adattamento di The Producers – Una gaia commedia neonazista, che gli è valso la prima nomination ai Golden Globe 2006 come Miglior attore non protagonista.” Nel 2007 Ferrell è stato poi nuovamente candidato ai Golden Globe, stavolta come Miglior attore in un film commedia o musicale per il ruolo dell’agente del fisco Harold Crick in Vero come la finzione. Nel 2006 Ferrell ha recitato nella commedia di successo Ricky Bobby – La storia di un uomo che sapeva contare fino a uno accanto a John C. Reilly e Sacha Baron Cohen. Il film ha totalizzato quasi 150 milioni di dollari negli USA, il miglior risultato della stagione per una commedia (non d’animazione), e continua a superare record in DVD. Nel 2009 Ferrell ha ottenuto una nomination ai Tony Award per il suo debutto a Broadway come unico protagonista dello show comico Will Ferrell: You’re Welcome America. A Final Night with George W Bush, tutto esaurito e ugualmente candidato ai Tony Award, in cui ha perfezionato la celebre imitazione del presidente Bush inaugurata al Saturday Night Live. Dopo la chiusura dello spettacolo a Broadway, Ferrell ha interpretato l’intero show dal vivo per HBO, conquistando un paio di nomination agli Emmy Award per il Miglior speciale varietà e la Miglior sceneggiatura. Nel 2007 Ferrell ha contribuito a fondare il popolarissimo e pluripremiato sito di video Funnyordie.com. Con centinaia di video esclusivi di celebrità e un flusso costante di hit virali, Funny Or Die è diventato una piattaforma imprescindibile per le celebrità comiche e una tappa fissa per una dose quotidiana di umorismo. Il primo video del sito, “The Landlord”, ha totalizzato oltre 81 milioni di visualizzazioni; mostra Ferrell che affronta un padrone di casa di due anni che impreca e beve birra. Il sito ha una media mensile di oltre 20 milioni di visitatori unici e più di 60 milioni di visualizzazioni. Poco tempo dopo, Ferrell e Adam McKay hanno unito le forze per fondare la loro casa di produzione, la Gary Sanchez Productions. Nei tredici anni di attività la Gary Sanchez ha prodotto la pellicola di successo del Sundance Film Festival 2006 The Foot Fist Way con Danny McBride (Tropic Thunder), co-autore della sceneggiatura insieme al regista Jody Hill; La concessionaria più pazza d’America, con un cast capitanato da Jeremy Piven; e Fratellastri a 40 anni, che ha ottenuto incassi americani per oltre 100 milioni di dollari. La Gary Sanchez ha anche prodotto la serie HBO Eastbound & Down con Danny McBride. Ferrell ha partecipato a sette stagioni del leggendario programma notturno della NBC Saturday Night Live, dopo aver conquistato l’intera nazione durante gli episodi speciali del Daily Show with Jon Stewart “Indecision 2000” con la sua imitazione del presidente George W. Bush. Tra i suoi personaggi più memorabili del SNL ricordiamo Craig, cheerleader degli Spartan, l’insegnante di musica delle medie Marty Culp e appunto il presidente Bush. Tra le sue numerose imitazioni citiamo poi Janet Reno, Alex Trebek, Neil Diamond e il compianto commentatore dei Chicago Cubs Harry Caray. Il SNL gli è valso due nomination agli Emmy nel 2001: Miglior performance individuale in un programma varietà o musicale e Miglior sceneggiatura per un programma varietà, musicale o commedia. A testimoniare l’impatto di Ferrell sul panorama comico americano è il Mark Twain Prize for American Humor ricevuto dall’attore nel 2011. Il premio viene assegnato a persone che hanno avuto un impatto sulla società americana nel solco di quello di Samuel Clemens (Mark Twain), commentatore sociale e satirico e creatore di personaggi memorabili. Fra i precedenti vincitori ricordiamo maestri della commedia come il compianto Richard Pryor, George Carlin, Lorne Michaels, Steve Martin e Tina Fey. Ferrell è cresciuto a Irvine, in California, e si è laureato in giornalismo sportivo alla University of Southern California. Dopo aver lavorato come commentatore sportivo per un programma della TV via cavo locale, si è iscritto a corsi di recitazione e laboratori di stand-up comedy e alla fine è stato invitato a unirsi al prestigioso gruppo di improvvisazione comica The Groundlings, dove è stato selezionato per Saturday Night Live.

Seriegrafia

Cast Artistico

- 1x01 - La seduta - The Shrink Next Door... ... Martin 'Marty' Markowitz

Produzione

Qui elencati solo i titoli per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

VIDEO CORRELATI A Will Ferrell

Immagini

[Schermo Intero]
Per segnalare errori nella scheda (possibili anche in caso di omonimia) è possibile contattarci.
Impostazioni privacy