Matt Damon

Scheda di Matt Damon
Scheda relativa a Matt Damon, con biografia, filmografia, seriegrafia, notizie, video correlati.
Nasce giovedì 8 Ottobre 1970 in Boston, Massachusetts, USA.
Persona conosciuta per Salvate il soldato Ryan (film), Inside Job (film), Happy Feet 2 (film), EuroTrip (film), Oppenheimer (film), Il coraggio della verità (film), La Ragazza di Stillwater (film), Drive-Away Dolls (film), Che – Guerriglia (film), Invictus (film), Suburbicon (film), The Last Duel (film), American Teacher (film), La Leggenda di Bagger Vance (film), Will Hunting – Genio ribelle (film)

Biografia

MATT DAMON è uno degli attori più apprezzati oggi a Hollywood, sia in termini di talento che di risultati al box office. La sua ricca e versatile carriera lo ha visto tanto davanti che dietro alla macchina da presa.  Anche se lontano da un successo improvviso, Damon è stato catapultato al centro delle attenzioni di tutto il mondo quando nel 1997 è stato nominato e poi ha vinto il suo primo Premio Oscar per aver firmato la sceneggiatura di Will Hunting – Genio Ribelle – Good Will Hunting con il suo amico di una vita Ben Affleck. La sceneggiatura ha ottenuto l’accoppiata nomination/vittoria anche ai Golden Globe oltre a tante altri premi, e per Matt è valsa anche per il ruolo di Miglior Attore per cui è stato nominato agli Oscar, ai Golden Globe e ai Screen Actors Guild (SAG). Il successo ha subito avuto un seguito quando Damon ha ottenuto la terza nomination ai Golden Globe per la sua interpretazione nel 1999 in Il Talento Mr. Ripley – The Talented Mr. Ripley, per la regia di Anthony Minghella. Nel 2009 sono arrivate le nominations agli Oscar, ai Screen Actors Guild e ai Critics’ Choice Award per Miglior Attore Non Protagonista per la sua interpretazione del giocatore sudafricano di rugby Francois Pienaar nella pellicola di Clint Eastwood Invictus – L’Invincibile.  Inoltre, nello stesso anno, ha ottenuto una nomination ai Golden Globe come Migliore Attore per il ruolo da protagonista nell’opera di Steven Soderbergh The Informant. Il legame con Soderbergh si è dimostrato garanzia di successo, considerando che la collaborazione è proseguita per ben sette film, inclusi Ocean’s Eleven – Fate Il Vostro Gioco, Ocean’s Twelve e Ocean’s Thirteen, e nel 2013 per il telefilm HBO, Dietro I Candelabri – Behind the Candelabra, in cui Damon ha recitato al fianco di Michael Douglas per cui ha ottenuto nominations agli Emmy Award, ai Golden Globe, ai Screen Actors Guild e ai BAFTA Award come Miglior Performance in un Film per la Televisione o una Miniserie.   Dopo esser cresciuto a Boston, Damon ha frequentato Harvard University per poi iniziare a recitare con l’American Repertory Theatre. Il suo debutto in un film per il cinema è arrivato con Mystic Pizza, seguito da ruoli in Scuola d’Onore – School Ties, Geronimo – Geronimo: An American Legend di Walter Hill, il film Sol Levante – Rising Son e l’opera per la tv di Tommy Lee Jones The Good Old Boys. A mettere Damon sotto i riflettori è stata l’interpretazione del veterano della Guerra del Golfo tormentato da un incidente di guerra nel film del 1996, Il Coraggio della Verità – Courage Under Fire: con questo film critica e pubblico hanno cominciato a riconoscerlo e apprezzarlo.  L’anno seguente, Damon ha interpretato il ruolo del personaggio di punta nel pluripremiato film di Steven Spielberg, Salvate Il Soldato Ryan – Saving Private Ryan, e ha poi lavorato sulla pellicola di John Dahl Il Giocatore – Rounders, con Edward Norton, e poi riaffiancarsi ad Affleck e al regista Kevin Smith per la controversa commedia Dogma. Nel curriculum di Matt ci sono anche altri film come In Cerca di Amy – Chasing Amy di Kevin Smith; l’opera di Francis Ford Coppola L’Uomo della Pioggia – The Rainmaker, in cui interpreta un giovane avvocato idealista; la pellicola di Robert Redford La Leggenda di Bagger Vance – The Legend of Bagger Vance; il lavoro di Billy Bob Thornton Passione Ribelle – All the Pretty Horses; Gerry per il regista Gus Van Sant; un cameo nel film di George Clooney Confessioni di Una Mente Pericolosa – Confessions of a Dangerous Mind; il progetto di Terry Gilliam I fratelli Grimm e l’incantevole strega – The Brothers Grimm, con Heath Ledger; la commedia dei fratelli Farrelly Fratelli Per La Pelle – Stuck on You, con Greg Kinnear; il thriller geopolitico di Stephen Gaghan Syriana, con George Clooney; il film di Martin Scorsese vincitore del Premio Oscar The Departed – Il Bene e Il Male, con Leonardo DiCaprio, Jack Nicholson e Mark Wahlberg; il thriller drammatico di Robert De Niro The Good Shepherd – L’Ombra del Potere, con De Niro e Angelina Jolie; l’action thriller Green Zone, diretto da Paul Greengrass; il film drammatico Hereafter, per cui ha rilavorato con il regista Clint Eastwood; il remake dei fratelli Coen del classico del cinema Western Il Grinta – True Grit; il thriller di George Nolfi I Guardiani del Destino – The Adjustment Bureau, con Emily Blunt; il thriller Contagion per il regista Steven Soderbergh; Margaret di Kenneth Lonergan; Happy Feet 2, cartone animato per cui ha prestato la voce; La Mia Vita È Uno Zoo – We Bought a Zoo, diretto da Cameron Crowe; il thriller sci-fi Elysium, per il regista Neil Blomkamp; Monuments Men per George Clooney e Interstellar per Christopher Nolan. Nel 2015, Damon ha lavorato per Ridley Scott nella pellicola Sopravvissuto – The Martian, in cui interpreta Mark Watney, un astronauta bloccato su Marte che lotta per la sopravvivenza in attesa di essere salvato. Il film, che è stato un grande successo al botteghino, ha ottenuto ottime critiche oltre a sette nominations agli Oscar compresa quella per Matt come Migliore Attore Protagonista.  Nel 2016, Damon è stato impegnato nel colossal di Yimou Zhang The Great Wall; ha seguito come produttore il film diretto da Kenneth Lonergan Manchester by the Sea, che ha vinto tre Critics’ Choice Awards, un Golden Globe Award, due BAFTA Awards e due Premi Oscar. Quell’anno ha anche rimesso i panni di Jason Bourne, nell’omonimo film, riprendendo il personaggio già interpretato nel 2002, per una saga che lo ha visto impegnato su The Bourne Identity, The Bourne Supremacy e The Bourne Ultimatum – Il Ritorno dello Sciacallo, e che per gli ultimi due film lo ha visto nuovamente diretto da Paul Greengrass. Per il suo ruolo, Damon ha ottenuto una nomination come Miglior Attore ai Critics’ Choice Award. Ha anche recitato in Suburbicon con George Clooney dietro la macchina da presa e in Downsizing – Vivere alla Grande per il regista Alexander Payne.  Più recentemente, Damon è apparso in Le Mans ’66 – La Grande Sfida – Ford v Ferrari sotto la guida del regista James Mangold al fianco di Christian Bale e sarà prossimamente sul grande schermo per The Last Duel per il regista Ridley Scott con Ben Affleck, Adam Driver e Jodie Comer.  Nel 2000, Damon si è unito a Ben Affleck e Chris Moore per formare la società di produzione LivePlanet per produrre film, contenuti televisivi e progetti multimediali. LivePlanet ha prodotto il documentario Running the Sahara, diretto dal vincitore del Premio Oscar James Moll, oltre alle tre stagioni della serie nominata per gli Emmy Project Greenlight, che segue la realizzazione di film indipendenti curata da autori e registi debuttanti, e distribuita in tre grandi capitoli: Stolen Summer, The Battle of Shaker Heights e Feast. La serie, che è stata trasmessa per la prima volta su HBO e poi su Bravo, è stata poi ripresa per una quarta stagione trasmessa da HBO nel settembre 2015 per una nuova società di Damon e Affleck, Pearl Street Productions.   Pearl Street Productions, che ha un rapporto di prima esclusiva con Warner Bros. Pictures, ha co-prodotto Promised Land, che ha permesso a Damon di tornare a lavorare con il regista Gus Van Sant ed è stato scritto dallo stesso Damon e da John Krasinski; Jason Bourne, Manchester by the Sea e La Legge della Notte – Live By Night per Warner Bros. diretto da Affleck. La società ha anche prodotto Incorporated per Syfy Channel, scritto e diretto da Alex e David Pastor. Fra gli altri progetti in sviluppo c’è RFK, scritto e diretto da Nikolaj Arcel, e The Trade, che sarà firmato da Jay Roach. Per il piccolo schermo, Damon è produttore esecutivo per la serie drammatica di Showtime City on a Hill, lanciato in anteprima nel 2019. Inoltre, Damon ha curato la produzione esecutiva ed è apparso sul progetto History Channel The People Speak, ispirato a un libro scritto dallo storico Howard Zinn e costruito sulle letture e le performance di alcuni dei più famosi nomi dell’industria dell’intrattenimento.  Damon, nel 2006, ha co-fondato H20 Africa, oggi conosciuta come Water.org, una fondazione che porta acqua pulita e interventi sanitari ai paesi del mondo che soffrono della mancanza di questo bene primario. [dal pressbook di La Ragazza di Stillwater]

Filmografia

Sceneggiatura

Produzione

2019

The Last Duel

... Produttore
2016

Jason Bourne

... Produttore
Qui elencati solo i film per i quali è disponibile un collegamento ad una scheda su MovieTele.it

Seriegrafia

Al momento per Matt Damon non disponiamo di una seriegrafia.

Immagini

[Schermo Intero]
Per segnalare errori nella scheda (possibili anche in caso di omonimia) è possibile contattarci.
Impostazioni privacy