Peter Stormare

Biografia di Peter Stormare

La scheda del personaggio Peter Stormare. La biografia, la filmografia, le curiosita' di Peter Stormare.
Nasce il 27 Agosto 1957 a Arbra, Gavleborgs lan, Svezia.

Biografia Peter Stormare

Che ve ne siate accorti o no, di certo non è la prima volta che vedete Peter Stormare. La cosa non sorprende, dal momento che, negli ultimi trent'anni, questo prolifico attore e regista di origine svedese è apparso in più di un centinaio di film e produzioni televisive, spaziando dai progetti ad alto budget a quelli indipendenti, dalle reti nazionali alle tv via cavo, lavorando dall'America alla Svezia e in decine di altri paesi. Senza dimenticare poi il divertente spot della Budweiser ambientato in un saloon del selvaggio West e trasmesso in occasione del Super Bowl del 2011. E chi più ne ha più ne metta. Stormare ha di recente interpretato Lockout, il futuristico action prodotto da Luc Besson, con Guy Pearce e Maggie Grace, in cui interpreta il ruolo di Scott Langral, un duro capo della sicurezza del presidente degli Stati Uniti incaricato di domare la rivolta in un carcere sperimentale, nello spazio, in cui sono rinchiusi crudeli detenuti. Le cose si complicano quando si scopre che la figlia del presidente è intrappolata nella struttura in orbita, in balia di 500 psicopatici. Il film è uscito negli Stati Uniti il 20 aprile. Stormare ha cominciato la sua carriera d'attore in Svezia intorno ai vent'anni, lavorando al Royal National Theater con Ingmar Bergman. Dopo ruoli di successo in produzioni come Miss Julie, King Lear e Hamlet, alla fine degli anni Ottanta Stormare ha seguito Bergman negli Stati Uniti portando in tournée questi spettacoli fra New York e Los Angeles. Grazie alle sue interpretazioni è arrivato a recitare a Broadway in un allestimento off di Rasputin con il celebre Actor's Studio e a catturare l'attenzione di Sam Cohen, leggendario agente dell'ICM, avvicinandosi sempre più al sogno di lavorare nel cinema americano. Dopo le prime esperienze nel mondo del cinema indipendente, Stormare è apparso in Risvegli di Penny Marshall. Tornato a recitare a Broadway, in The Swan, al Public Theater, ha conosciuto Frances McDormand. Da questo incontro è nata l'opportunità di una svolta nella carriera, con quattro giorni sul set di Fargo, film cult dei fratelli Coen, in cui ha interpretato l'omone biondo complice di Steve Buscemi in un rapimento. In seguito i Coen lo avrebbero chiamato ancora per una parte nel Grande Lebowski nel frattempo Stormare aveva girato Il mondo perduto – Jurassic Park di Spielberg. Sono poi arrivati altri ruoli in Armageddon (di Michael Bay), 8mm – Delitto a luci rosse (di Joel Schumacher), Minority Report (ancora di Spielberg), Bad Boys II (ancora di Bay), Constantine e I fratelli Grimm e l'incantevole strega (di Terry Gilliam). Ha comunque continuato a lavorare in diverse produzioni cinematografiche svedesi e internazionali; per il piccolo schermo è apparso nella serie Seinfeld, nel ruolo dell'elettricista Slippery Pete, e nella miniserie Il giovane Hitler candidata all'Emmy. 

Conosciuto per

News e Articoli

Hansel e Gretel Cacciatori di streghe: i personaggi secondari

30/04/2013
Conosciamo i personaggi secondari, ma non troppo, di Hansel e Gretel Cacciatori di streghe: Famke Janssen è Muriel, Peter Stormare è Berringer, Thomas Mann è Ben.

Video correlati a Peter Stormare

Apri Box Commenti