Insyriated di Philippe Van Leeuw al cinema

Protagonista è una madre di tre figli che vive barricata nella propria abitazione in una città sotto assedio.

Il film Insyriated di Philippe Van Leeuw, cincitore Premio Pubblico Berlinale 67, arriva dal 22 marzo al cinema con Movies Inspired.

Protagonista è Oum Yazan, madre di tre figli, che vive barricata nella propria abitazione, in una città sotto assedio. La donna ha reso l'appartamento un porto sicuro per la famiglia e per alcuni vicini, cercando di proteggerli dalla guerra. Quando le bombe minacciano di distruggere l'edificio, quando i cecchini trasformano i cortili in zone di morte e i ladri irrompono per saccheggiare e violentare, mantenere tra quelle mura il sottile equilibrio della routine diventa una questione di vita e di morte.

"Un giorno, nel dicembre 2012, un'amica siriana di Damasco mi raccontò che nelle ultime tre settimane il padre era rimasto chiuso nel suo appartamento ad Aleppo, senza telefono o altri mezzi di comunicazione, a causa delle bombe e della guerra che stavano devastando la città. " racconta il regista Philippe Van Leeuw. "Mi sono immaginato quell'uomo solo, prigioniero nella propria casa, e altri come lui, in lotta per sopravvivere un giorno alla volta. Il film narra la storia di una famiglia confinata nella propria casa per via della guerra che si sta scatenando all'esterno. Il progetto è stato motivato dal senso dell'urgenza. Nel tentativo di reagire rapidamente, ho deciso fin dall'inizio che ci sarebbe stata un'unica ambientazione, l'appartamento, e che il film si sarebbe svolto nell'arco temporale di 24 ore. Volevo cercare, in tal modo, di comprendere che cosa anima della gente comune sospinta in circostanze straordinarie. Non si tratta di eroi, ma di persone semplici chiamate a rispondere alla complessa situazione che stanno attraversando. Quello che ho cercato di comunicare è la fragilità e la forza che possediamo quando siamo immersi in uno stato di pericolo. .

Foto, immagini, locandine Insyriated

Correlati:
Insyriated

Correlati

Commenti

Apri Box Commenti
Torna su